loading
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)
piccolo-manuale-verbale
Lo trovi sul Giardino dei Libri

Capita a tutti di rimanere senza parole quando qualcuno ci parla in modo villano. I commenti personali e le osservazioni arroganti possono provocare ferite profonde che spesso restano inespresse, facendo quindi ancora più male, oppure, al contrario, possono scatenare reazioni di rabbia incontrollata, alla fine altrettanto dannosa.

Reagire nel modo giusto, con equilibrata determinazione, è un’arte da coltivare con pazienza. Proprio come un’arte marziale.
Barbara Berckhan, famosa in Germania come la “Signora della comunicazione”, insegna a:
•rispondere ai commenti inopportuni senza offendere nessuno;
•controbattere con umorismo e intelligenza;
•confondere l’avversario con risposte insolite;
•affrontare la prossima sfida con sicurezza ed entusiasmo;
•riconoscere quando il silenzio è la risposta vincente.
“Dopo la scorrevole lettura di questo libro ci si sente armati di tutto punto e non si vede l’ora di sentirsi rivolgere la prossima osservazione idiota.”
Berliner Morgenpost
Che sia il marito, la moglie o i figli, il capo o un collega, un semplice conoscente oppure un estraneo: gli interlocutori sgarbati, arroganti o invadenti possono essere messi k.o. Barbara Berckhan spiega come agire nelle situazioni in cui ci sentiamo aggrediti da parole maleducate o impertinenti, illustrando tecniche di autodifesa verbale che permettono di bloccare qualsiasi avversario in modo elegante e inoffensivo.
L’autrice suggerisce metodi pratici per controbattere agli attacchi verbali (aggressioni, insulti, osservazioni assurde, prese in giro o battute insolenti), traendo ispirazione dalle arti marziali. Nel judo e nell’aikido, infatti, la regola base è che il tenero vince il duro e così sembra funzionare anche nella comunicazione.
Il suggerimento base è imparare l’arte del non-attacco: l’aggressione infatti provoca stress dannoso. E attaccare l’altro è come afferrare un coccio da un mucchio di vetri infranti: ci si procura un’arma ma, inevitabilmente, c’è il rischio di tagliarsi.
Le strategie di risposta suggerite sono così tutte caratterizzate dalle seguenti qualità: servono solo all’autodifesa, sono semplici e facili da ricordare, rappresentano una risposta universale a quasi tutte le aggressioni verbali, sono prive di termini offensivi o violenti e non intaccano la relazione.
INDICE
Capitolo 1 – Al di là del colpire e fuggire:
l’arte del non-combattere
Comunicazione anziché confronto
Anche voi siete permalosi?
Elogio del silenzio
Il numero selezionato è inesistente
Spunti di riflessione sul tema “uomini e donne”
Test: conoscete la differenza tra uomini e donne?
Capitolo 2 – Che entrino i buffoni!
Il profondo inchino davanti all’arroganza
Tutto sta nel cambiare discorso
Se non puoi combatterli, confondili
Spunti di riflessione sul tema:
“prontezza nel rispondere”
Test: quanto siete pronti nel rispondere?
Capitolo 3 – La danza con l’energia oscura
Cemento nella testa
Spunti di riflessione sul tema “vendetta”
Quando la concorrenza fa male
La lotta per avere ragione
Spunti di riflessione sul tema “persone difficili”
Test: come reagite quando qualcuno vi urla contro?
Conclusione
Soluzioni e risposte
AUTORE
Barbara BerckhanBarbara Berckhan, esperta di comunicazione, è autrice di numerosi libri tradotti in dodici lingue e venduti in oltre un milione di copie. Ha studiato pedagogia e psicologia, specializzandosi poi nel settore della comunicazione (PNL, Voice Dialog, consulenza sistemica ecc.). Da oltre vent’anni tiene conferenze e workshop all’interno di aziende, istituti e organizzazioni.