loading
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)
il-libro-della-mt-denniston-mcwilliams
per conoscere il prezzo e acquistare clicca qui

MT vuol dire Meditazione Trascendentale
La MT si pratica in 15-20 minuti due volte al giorno.
LA MT dà energia, serenità, felicità, riposo e autorealizzazione.
Questo libro tratta della MT, della felicità, creatività, intelligenza, consapevolezza, salute, efficacia, vigilanza, gioia...
Un libro che con l’ausilio di innumerevoli vignette divertenti e originali e una struttura dialogica fatta di domande e risposte fa scoprire al lettore che la conoscenza di se stessi è un’arte che tutti possono coltivare, dedicando anche solo pochi minuti al giorno a quel processo naturale e benefico di rivolgimento della propria attenzione dall’esterno all’interno, che va sotto il nome di Meditazione Trascendentale.
La Meditazione Trascendentale è una tecnica mentale per lo sviluppo delle potenzialità umane introdotta in occidente nel 1958 da Maharishi Mahesh Yogi. Praticata da milioni di persone in tutto il mondo, si basa sulla ripetizione per alcuni minuti, due volte al giorno, di uno specifico suono (mantra), che permette alla mente di raggiungere uno stato naturale di “consapevolezza senza oggetto” o “senza pensieri” chiamato “trascendenza”, il quale rilassa profondamente il corpo e rinfresca la mente stessa, apportando vari benefici al praticante.
La tecnica di Meditazione Trascendentale è stata studiata attraverso diverse centinaia di ricerche scientifiche, pubblicate in oltre cento riviste tra cui le autorevoli Science e Scientific American.
La MT è:  semplice, naturale, rilassante, piacevole, efficace, divertente  
La MT non è: una dieta, uno stile di vita, una religione, concentrazione, contemplazione, difficile

INDICE

Introduzione
  • Capitolo 1 - Che cosa non è il Programma di MT
  • Capitolo 2 - Che cos’è la Tecnica di MT
  • Capitolo 3 - Che cosa fa il Programma di MT
  • Capitolo 4 - L’apprendimento della Tecnica di MT
  • Capitolo 5 - Il Programma di MT. Una soluzione a tutti i problemi?

APPROFONDIMENTI

Sento sempre parlare del Programma di Meditazione Trascendentale. Come mai sta diventando cosi popolare?
La Meditazione Trascendentale, o tecnica di MT, fu introdotta negli Stati Uniti da Maharishi Mahesh Yogi nel 1959. La gente cominciò a praticarla, la tecnica piacque, chi la praticava lo disse agli amici che l’iniziarono a loro volta e che a loro volta lo dissero ai propri amici, e cosi via. In particolare, furono gli studenti ad apprezzare il valore del messaggio di Maharishi: « L’uomo è nato per godere, creare, irradiare la felicità». Alla fine degli anni sessanta centinaia di migliaia di persone praticavano la MT, e la maggior parte aveva iniziato perché le era stata raccomandata da qualche amico.

AUTORI

Denise Denniston, divenuta insegnante di MT nel 1971, dopo essere stata istruita personalmente da Maharishi Manesh Yogi, ha insegnato MT nelle maggiori città degli Stati Uniti, collaborando anche con il Centro Nazionale degli Stati Uniti e con il Centro Internazionale del Consiglio Esecutivo del Piano Mondiale. Attualmente è direttrice della Maharishi University of Management.
Peter McWilliams (1949-2000), ricevuta la qualifica di insegnante personalmente da Maharishi Manesh Yogi, dal 1973 ha svolto la sua attività a Detroit e Los Angeles. Alla sua attività didattica ha affiancato quella letteraria pubblicando una quarantina di libri. È stato uno strenuo sostenitore della legalizzazione della marijuana.