loading
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)
tesla-lampo-genio
Tutto sulla vita del geniale inventore Nikola Tesla: la sua formazione, le sue invenzioni e inclinazioni, la sua intelligente e straordinaria sensibilità e intuizione… Ma chi è veramente Nikola Tesla?
E l’emblema del coraggio, dell’intuizione creativa e dell’indipendenza di pensiero. Senza le sue ricerche e i suoi innumerevoli esperimenti oggi non potremmo disporre non solo della radio, ma della corrente domestica e di tante altre importantissime invenzioni che hanno rivoluzionato la nostra vita: le lampade a fluorescenza (neon), la TV, il radar, la turbina, i robot, le macchine elettroterapeutiche. Invenzioni che troppo spesso sono state attribuite ai protagonisti dei libri scolastici: Edison per l’energia elettrica, Marconi per la radio…
Il genio visionario di Tesla ha inoltre creato le basi per la realizzazione di invenzioni che presumibilmente vedranno la luce in un futuro non troppo remoto, come la “propulsione ad elettrogravità”, base per la realizzazione di macchine volanti autosostentate, e per la manipolazione dello spazio e del tempo. Quindi non stupitevi se tra qualche anno qualcuno dedicherà a Tesla la macchina del tempo.
“La scienza non e nient ‘altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell’umanità”. Nikola Tesla

AUTORE

Massimo Teodorani, astrofisico, dopo essersi laureato in astronomia con una tesi teorico-matematica sulla evoluzione fluidodinamica di un residuo di supernova, ha successivamente conseguito il dottorato di ricerca in fisica stellare con una tesi osservativa sulle stelle binarie strette di grande massa e relativi trasferimenti esplosivi di massa. Ha lavorato presso gli osservatori di Bologna e Napoli e al radiotelescopio del CNR di Medicina (BO). In parallelo alla ricerca astrofisica ha condotto ricerche in fisica dei plasmi atmosferici con particolare interesse per il “fenomeno luminoso di Hessdalen”, dove come direttore scientifico ha svolto diverse missioni sul campo. Svolge tuttora ricerche teoriche nel campo del progetto SETI e prosegue la sua ricerca sulla fisica dei fenomeni luminosi anomali.