loading
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)
relazioni pericolose libro

Pablo Picasso e i grandi seduttori senza tempo della letteratura, come Don Giovanni e Casanova? Seduttivi, carismatici, spavaldi e attraenti, in realtà incarnano i tratti più pericolosi dell'essere umano: una sconcertante spietatezza, la totale superficialità emotiva e la sostanziale incapacità di amare.
In altre parole, sono psicopatici. Passano per uomini affascinanti, intelligenti, romantici e premurosi, ma ci adescano nelle pericolose reti della loro esistenza. Imbattersi in uno di loro significa iniziare una relazione pericolosa, come è capitato all'autrice che ha però saputo fare tesoro dall'esperienza studiando il fenomeno, dal punto di vista del predatore e delle vittime. Questo libro spiega chi sono gli psicopatici, come funzionano le loro menti, perché ci attraggono e chi prendono di mira. Soprattutto, ci aiuta a trovare la forza di troncare la relazione tossica e voltare pagina, più forti e consapevoli, per avere un futuro migliore.
Il racconto di tanti casi e le più aggiornate conoscenze sociali e scientifiche che aiutano le donne ad acquisire sempre maggiore consapevolezza e a guardarsi indietro senza rimpianto, ma con un profondo sollievo: quello di essersi salvate.
Come riconoscere un seduttore psicopatico, smascherarlo e fuggire il più lontano possibile, prima che vi rovini la vita.
«Nessuno è riuscito a inquadrare il tema della psicopatia in modo più incisivo e profondo di Claudia Moscovici.
La sua è davvero una visione clinicamente acuta e lucida. Relazioni pericolose porta alla luce la mentalità e le macchinazioni contorte della personalità psicopatica. Moscovici ha scritto un libro di enorme beneficio per chiunque (dalla persona semplicemente curiosa agli esperti) sia interessato a conoscere come gli psicopatici s'insinuano nella vita degli altri, lasciando dietro di sé solo macerie.
L'autrice offre alla letteratura sulla psicopatia un inestimabile ed eccellente contributo».Steve Becker, psicoterapeuta
«Relazioni pericolose di Claudia Moscovici è un lavoro indispensabile sulla tacita tirannia e la stretta mortale delle relazioni sentimentali patologiche, e delle conseguenze su chi ama gli psicopatici. Non possiamo evitare ciò che non riconosciamo e non possiamo guarire da ciò che non possiamo identificare. Questo libro aiuta a fare chiarezza su cos'è e come funziona la psicopatia, sulla sua incontrastabile potenza, sul suo magnetismo e gli effetti devastanti. Partendo dalla propria esperienza personale con uno psicopatico e ampliandola, l'autrice analizza le principali ricerche effettuate da esperti sulle persone più disturbate e pericolose della storia».
Sandra L. Brown, autrice e psicoterapeuta