loading
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)
la-fabbrica-della-manipolazione
 
 
Chi controlla il tuo immaginario controlla la tua volontà!
I grandi cambiamenti culturali che l’umanità affronta da decenni non sono né spontanei né casuali ma sapientemente “fabbricati” dai Poteri Forti.
Alla base della società contemporanea vi è l’utilizzo costante e scientifico di tecniche sempre più sofisticate di manipolazione per plagiare le menti e ottenere il consenso. Il controllo si presenta sotto forma di “mode” e tendenze culturali apparentemente spontanee, attraverso cui gli architetti del mondialismo plasmano la mentalità e il pensiero della masse.
«Chi controlla il passato controlla il futuro: chi controlla il presente controlla il passato», scriveva profeticamente George Orwell in 1984.
Dopo il successo di Governo Globale, gli autori Enrica Perucchietti e Gianluca Marletta tornano ad approfondire le tappe ideologiche del mondialismo, spiegando gli influssi e le tecniche di condizionamento utilizzate dai Poteri Forti per costruire mode e tendenze volte a influenzare e pilotare la mentalità delle masse.
Dai primi esperimenti di manipolazione mentale del dopoguerra alla “rivoluzione culturale” degli anni ’60; dalla “nuova morale sessuale” all’ideologia di genere; dalla nascita dell’arte contemporanea alla genesi delle rivoluzioni “democratiche” nei paesi dell’est europeo e del Medio Oriente; dal sorgere della “nuova spiritualità” allo sviluppo dei Fondamentalismi Religiosi, questo saggio ripercorre una “storia altra” dell’età contemporanea, tanto misconosciuta quanto inquietante.

INDICE

Introduzione
  • Capitolo 1
    LE MANI SULLA MENTE: TECNICHE DI MANIPOLAZIONE DI MASSA
  • Capitolo 2
    RIVOLUZIONI CULTURALI CONTROLLATE
  • Capitolo 3
    NÉ MASCHIO, NÉ FEMMINA: DALL’IDEOLOGIA GENDER ALL’ERMAFRODITO
  • Capitolo 4
    LA FABBRICA DEL CONSENSO: ARTE, MUSICA, CINEMA E MEDIA
  • Capitolo 5
    MANIPOLAZIONE SUI BANCHI DI SCUOLA
  • Capitolo 6
    COME DISTRUGGERE LE RELIGIONI
  • Capitolo 7
    L’ULTIMO UOMO

AUTORI

Gianluca Marletta, nato a Roma nel 1971, è laureato in Storia Medievale presso l’università di RomaTre e in Scienze Religiose alla Pontificia Universitas Lateranensis. Insegnante di Religione, conferenziere e articolista, ha pubblicato vari saggi su tematiche storico-religiose e antropologiche.
Enrica Perucchietti vive a lavora a Torino come giornalista e scrittrice. Laureata col massimo dei voti in Filosofìa con una tesi di ricerca in Storia delle Religioni sull'Alchimia, abbandona la carriera universitaria per diventare giornalista televisiva. Dopo numerose pubblicazioni su riviste e portali web nazionali, con l'uscita del suo primo saggio decide di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura.