loading
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)
dialoghi tra alieni stefano bollani
 
 
Gli autori: Stefano BollaniMauro BiglinoAnne Givaudan e Igor Sibaldi.
Un viaggio attraverso storia, religione, filosofia, fisica e scienza, per far luce sui tanti misteri che ancora sfuggono alla nostra comprensione: dall’esistenza di dimensioni e universi paralleli alla presenza di vita su altri pianeti.
Lo stesso concetto di "alieno" viene indagato con uno sguardo nuovo e diviene in questo libro pretesto per la più emozionante delle esplorazioni, quella alla scoperta di noi stessi e del nostro universo interiore.
Una esplorazione guidata.
Un libro davvero unico nel suo genere, che per la prima volta riunisce insieme quattro personalità di primo piano nei rispettivi ambiti:
  • il compositore e pianista Stefano Bollani
  • il filosofo e filologo Igor Sibaldi
  • l’esperto di testi sacri Mauro Biglino
  • e la ricercatrice francese Anne Givaudan.

Prefazione di Mauro Biglino:
"Metti un pomeriggio in compagnia di Stefano Bollani, famoso pianista e musicista, Mauro Biglino, scrittore ed esperto di testi sacri, già traduttore della Bibbia per le Edizioni San Paolo, Anne Givaudan, scrittrice ed esoterista, Igor Sibaldi, scrittore, filosofo, filologo, autore teatrale.
Insomma, un gruppo che più eterogeneo non si può.
E metti che queste quattro persone inizino a dialogare di universi e dimensioni parallele, pianeti e mondi lontani, e della possibile presenza di vita su di essi (sì, stiamo parlando proprio di loro, gli alieni).
Quale pazzo metterebbe insieme quattro persone così per conversare su di un tema simile?
Il tutto nasce dal genio creativo di Riccardo Geminiani, che anche questa volta ha riunito personaggi incredibili che, come scoprirete presto, hanno da condividere molto più di quello che avreste potuto mai immaginare.
Il libro che avete in mano nasce proprio dall’incontro di queste quattro persone in un pomeriggio d’inverno a Rimini.
Come è noto (più o meno), la lettura per ogni testo è fattibile in quattro modi: con un’interpretazione letterale, con una morale, con una allegorica ed una anagogica.
Tenterò di spiegarlo nel modo più sintetico possibile, perché la lettura che vi aspetta necessita di iniziare il prima possibile.
La lettura letterale è quella che riguarda il significato di superficie, comprensibile da tutti.
La lettura allegorica è quella che rimanda ad un altro significato, spesso usando simboli per riferirsi a qualcos’altro.
La lettura morale è quella che, come dice la parola, cerca di far arrivare un insegnamento morale dall’operato dei protagonisti.
La lettura anagogica, probabilmente la più interessante, è quella che fa riferimento a verità teologiche profonde e comprensibili ai pochi.
Sviscerando il tema degli alieni, se è vero che ogni cosa del mondo è specchio della nostra interiorità, di leggi cosmiche e matematiche ben definite, queste quattro chiavi di lettura le possiamo ritrovare insieme ai nostri quattro protagonisti.
A volte in modo ben chiaro e definito.
A volte in modo intrecciato, come abbracci tra i vari livelli, colonne portanti che si ritrovano in tutte le interpretazioni.
E allora ci ritroveremo, partendo dai testi Sacri, passando per esperienze profonde, ritornando alle verità letterali più concrete, per proseguire con viaggi astrali, e per finire con introspezioni accurate, in un viaggio incredibile tra scienza, storia e filosofia, per stuzzicare la mente sul tema degli alieni, dalle divinità nel cosmo alle viscere di noi stessi."

INDICE

Prefazione
Prologo
  • Prima Parte - Testi Sacri
  • Seconda Parte - Piani Sottili
  • Terza Parte - Domande & Risposte
  • Quarta Parte - Alienazione
Epilogo

APPROFONDIMENTI

Un piccolo discorso introduttivo:
"Bollarli: Buongiorno e Benvenuti!
Sono qui in una veste assolutamente inedita per me, per questo mi sono preparato dodici pagine di appunti, pur sapendo che poi improvviseremo tutto. Me li tengo davanti, così, giusto per darmi un tono. E sono qui da appassionato, felicissimo di poter fare delle domande e di gestire questo incontro.
Abbiamo diviso la giornata in questo modo: converserò prima con Mauro, poi con Anne, e infine ci saranno il momento delle domande e l’intervento di Igor Sibaldi."
Stefano Bollani
Continua a leggere l'estratto del libro "Dialoghi Tra Alieni".