loading
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)
monaco-del-dialogo
Lo trovi sul Giardino dei Libri

Svamin Vivekananda (1863-1902), grande riformatore, maestro e filosofo indiano, discepolo del Maestro e mistico Sri Ramakrshna, fu il primo monaco indù a divulgare in Occidente la cultura tradizionale indiana.
Nel 1893, quando il dialogo interreligioso era ancora agli albori, in occasione del Parlamento delle Religioni di Chicago ebbe il coraggio di sostenere l’ideale dell’armonia di tutte le religioni, attraverso i discorsi che in questo volume sono integralmente riportati in traduzione, insieme un’ampia raccolta di insegnamenti e appassionanti conversazioni trascritti da discepoli e studenti.
La divinità dell’anima e l’unità dell’esistenza; la non dualità di Dio e l’armonia delle religioni; la fede nel Sé intcriore come fonte di forza infinita; la morale, la libertà e la gioia: questa l’orditura del messaggio di Svàmin Vivekànanda, basato sulla filosofia del vedanta.
La sua esortazione a vedere Dio in tutto, a percepire il servizio all’uomo come servizio a Dio e il lavoro come culto diede nuovo impulso alla religione e al monachesimo.
Il suo insegnamento di sintesi di vari tipi di yoga e di sviluppo a tutto tondo della personalità umana, il suo messaggio di pace tra le religioni, di armonia tra scienza e religione, di equilibrio tra Oriente e Occidente: è proprio questo il messaggio di cui il mondo attuale e in particolare i giovani hanno bisogno.