loading
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)
significato-esoterico-dei-vangeli-libro-1
 
Il Significato Esoterico dei Vangeli

Questo libro consiste in una vera e propria rilettura dei principali Vangeli (ossia i quattro Vangeli canonici più i quattro Vangeli gnostici, con l’aggiunta di pochi altri testi, dall’Apocalisse di Giovanni ai Manoscritti del Mar Morto), non più visti in un’ottica morale e comportamentale, bensì nella ben più ampia ottica dell’evoluzione spirituale, cosa di cui Gesù è stato maestro ed esempio per tutta l’umanità.
In questa nuova prospettiva, inevitabile scorgere nelle sue parole l’eco di tutte le tradizioni spirituali e di tutti i grandi maestri di tutti i tempi: da Buddha a Lao Tzu, da Yogananda fino a Krishnamurti.
Cosa inevitabile, peraltro, perché la voce che parlava attraverso loro era la medesima, e ci parlava di risveglio, di presenza, di amore, di compassione, di unità, di centratura interiore, di fiducia…
… così come di non giudizio, di non attaccamento, di non egoismo, di non limitatezza.
Insomma, ci ha parlato del “solito” passaggio dall’ego-mente all’anima-cuore.
E rileggere di tale passaggio con occhi più consapevoli, i tanto famosi occhi per vedere, è cosa di grande valore per il proprio percorso evolutivo.
“Non vi è niente di nuovo nell’idea del sonno. Fin dalla creazione del mondo, è stato detto agli uomini che essi erano addormentati e che dovevano svegliarsi. 
Per esempio, quante volte leggiamo nei Vangeli: “Svegliatevi”, “Vegliate”, “Non dormite”. I discepoli del Cristo, persino nel Giardino di Getsemani, mentre il loro Maestro pregava per l’ultima volta, dormivano. Questo dice tutto. 
Ma gli uomini lo comprendono? Essi considerano ciò una figura retorica, una metafora. Non vedono affatto che deve essere preso alla lettera. E di nuovo è facile capire perché. Per prenderlo alla lettera occorrerebbe svegliarsi un po’, o per lo meno tentare di svegliarsi.
Mi è stato sovente chiesto, seriamente, perché i Vangeli non parlano mai del sonno, mentre se ne parla in ogni pagina. Ciò dimostra semplicemente che la gente legge i Vangeli dormendo.”(G.I. Gurdjieff - Frammenti di un insegnamento sconosciuto)

AUTORE

Fosco Del Nero si occupa di crescita personale fin da giovanissimo, ed è passato man mano dalla crescita personale orientata al benessere alla crescita personale orientata all’evoluzione spirituale. Attualmente è uno degli autori del settore più letti e seguiti online. Ha studiato e praticato quasi ogni disciplina possibile del settore, e i suoi riferimenti principali sono i seguenti: Gesù Cristo, Osho, Paramhansa Yogananda, Ananda Moyi Ma, Ramtha, Abraham, Barbara Marciniak, Saint Germain, Daniel Meurois-Givaudan, Eckhart Tolle… … e ovviamente l’intuizione e la fiducia nell’Esistenza.