loading
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)
via-delle-querce

Questo saggio è un’analisi sul Druidismo moderno suddiviso in due capitoli prinicipali: La storia, l’etica e i principi; la sezione pratica con le cerimonie e la ritualità.

Che cos’è il Druidismo? Alcune correnti come L’OBOD inglese vedono il tutto come un afilosofia di vita, una spiritualità non in forma regligiosa ma un metodo per riconnettersi con la natura e le sue forze. Altri gruppi druidici invece abbracciano la forma del Druidismo come una vera e propria religione neo pagana inserendo nel contesto una visione mistica e magica.
Le pratiche religiose druidiche sono l’espressione di un condizionamento temporale tra ben precise e redicate tradizioni di magia cerimoniale e pratiche sciamaniche, che cercano di centrare l’uomo moderno con gli spirriti della natura per collocarlo e radicarlo con le energie del territorio che lui abita.
Il movimento non è “spirituale” per un’intesa più animista del termine ma diventa tale solo perchè la pratica religiosa è incondizionatamente collegata con l’iterazione e la conoscenza del mondo degli spiriti della natura e dei propri antenati.
Il moderno druido diventa anche ecologista ed ambientalista, in quanto non solo cerca di preservare le tradizione della propria patria con gli studi della storia e della mitologia ma anche preservando il proprio ambiente o meglio Madre Terra da un declino ecologico.
Tutto ciò lo porta inevitabilmente ad un culto politeista verso archetipi e divinità collocate nell’antica tradizione celtica e indoeuropea.