loading
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)
simbolismo-iniziatico
 
"Io mi sono sempre considerato un alchimista ed il mio obiettivo primario risiede nella capacità di poter trasformare la materia grezza, ch'è poi la materia prima dell'Opera, in pietra filosofale, e cioè in una materia dotata di una giusta dose di sapienza (Gnosi o conoscenza, Sofia o saggezza) tale da renderla "profetica", e cioè dotata di un'esatta cognizione del tempo e di uno sguardo capace in un insieme di abbracciare sia il passato che il presente. Questa materia grezza è l'uomo, ciascun uomo, ed è dunque su di esso, e su ciascuno di noi, che bisogna operare."

AUTORE


Mauro Ardenghi è nato a Cremona il 12 Giugno del 1959. Dopo essersi laureato in Storia dell'Arte si è dedicato per qualche anno all'insegnamento prima d'intraprendere un percorso che l'ha portato in seguito ad operare nel sociale. Musicista e scrittore, si è occupato nel tempo di grafica, poesia (vincitore del premio Città di Cremona nel 1980), critica musicale, esoterismo e studio comparato delle Religioni. Attualmente vive a Cremona, dove svolge la sua attività di saggista.
  • Lo trovi in