loading
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)
linguaggio-organi-malattie-cervello
 
In questo DVD video potrai trovare informazioni fondamentali sul linguaggio che il nostro corpo utilizza per comunicarci degli importanti messaggi esistenziali: il linguaggio della malattia secondo la visione Omeosinergetica.
Attraverso la lettura dello sviluppo filogenetico ed embriologico del cervello nelle sue tre fasi, attraverso la lettura del loro significato in relazione alla loro specifica funzione, impareremo a vedere con occhi diversi le nostre potenzialità. Un viaggio affascinante all’interno dell’organo ancora misterioso che ci permette di aspirare alla consapevolezza.

AUTORE

Luigi Marcelle Monsellato, nato a Gallipoli (Le) il 26/03/1955, si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Ferrara e specializzato in Ortopedia e Traumatologia presso l’Università di Bari. Psicologo e psicoterapeuta, ha operato per circa 20 anni nel Centro dell’Istituto di Dinamica Comportamentale di cui è stato vicedirettore a Ferrara, nonché Responsabile della Sezione Medica. La sua attività professionale nel corso degli anni si è ampliata grazie allo studio delle Medicine Biotera-piche, Agopunturali e Psicoterapeutiche e da circa 25 anni si occupa di Omotossicologia, Omeopatia, Agopuntura e Terapie Integrate. In questo settore della medicina è stato docente e direttore di diversi corsi di formazione. Ha partecipato a lavori sperimentali scientifici, sia presso istituti ed associazioni privati, sia presso istituti universitari. Ha collaborato con riviste specializzate per articoli sull’Omeopatia, Omotossicologia, Psicologia e Terapie Integrate. Grazie al lavoro di ricerca, sia personale sia professionale, sia individuale che di gruppo, ha elaborato un nuovo approccio diagnostico e terapeutico: la Medicina Omeosinergetica. Il suo lavoro e il suo obiettivo è ora promuovere tale medicina sia ai colleghi medici che ai pazienti. I corsi di Medicina Omeosinergetica, da diversi anni aperti ai colleghi ed ai pazienti, hanno ottenuto un fortissimo consenso.